Movimento Sano

Un movimento sano è quello che ti dà piacere, che ti permette di compiere azioni e gesti senza compromettere il benessere e l’integrità del tuo corpo, corpo fisico e biologico, emotivo, pensante, respirante...
E’ un movimento che ti dà soddisfazione, che ti gratifica, che ti fa sentire viva/o e vitale, ricca e ricco di risorse personali, più sicura/o di te, con sempre maggiore fiducia nelle tue capacità personali.
Un movimento sano è quello che non ti fa male e che quindi non crea tensioni, frustrazioni, sforzi, usura, dolore, quello che non ti succhia energia ma anzi la rimette in circolo grazie al piacere.

Sano qui non è inteso come “assenza di malattia” ma come “sentirsi bene con se stessi”. Si dice sana di una persona con un bel colorito, occhi lucenti, vivaci, curiosi, che manifesta una buona dose di vitalità, una persona curiosa e non rassegnata o intrappolata in prigioni mentali. Una persona che ha voglia di esplorare e imparare e che proprio grazie alla vitalità è anche in grado di rispondere agli eventi senza soccombere. Una persona che di conseguenza ha un sistema immunitario efficiente. E’ in questi termini che si intende il benessere, non perché si abbia un sorriso stampato come una maschera sulla faccia in virtù di un ottimismo costruito, ma perché ci si sente vivi, in trasformazione, in movimento, resilienti. Il tronco della quercia si può spezzare se colpito da un vento tempestoso, mentre quello della canna si adatterà. Soffrirà, certamente, ma sopravviverà e per quanto sofferente potrà ritrovare la sua forza vitale. Lo stesso avviene in un organismo complesso come quello umano, che trova la salute non nell’assenza di sofferenza, ma nella capacità di autoregolarsi e di ripristinare l’equilibrio.

Vivere un movimento sano significa poter gioire di una maggiore libertà di azione, assaporando una nuova qualità del proprio agire, una nuova relazione col proprio corpo che non ne comprometta la salute.
Quello che propongo con il Metodo Feldenkrais è un percorso somatico che riattiva vitalità ed energia: per scoprire ciò che limita le tue abilità e andare oltre, senza farti male, uscendo da logiche competitive, correttive, normative; per trovare il coraggio e la fiducia di sfide stimolanti che ti permettano di riconnetterti con il tuo essere più autentico.
E’ un modo per conoscerti meglio, con amore, cura, rispetto e gentilezza, scoprendo un “uso di te stesso” più funzionale, più naturale... più sano!

Se vuoi saperne di più e avere qualche suggerimento pratico, seguimi sui social, iscriviti al canale youtube di Movimento Sano e contattami per una prima consulenza gratuita. Capiremo assieme il percorso per soddisfare le tue richieste.